Roma, (askanews) - Migliaia di runners hanno preso parte alla quarta maratona internazionale d'Erbil, nel Kurdistan iracheno. Atleti professionisti, e tanti corridori amatoriali si sono rincorsi per le vie della città, scortati da polizia e ambulanze.La maratona non è solo una competizione sportiva, ma anche un'occasione per lanciare un messaggio di pace e un invito a una coesistenza pacifica tra curdi e iracheni.