Roma, (askanews) - Migliaia di persone hanno reso l'ultimo omaggio all'ex vicepremier ed esponente dell'opposizione russa Boris Nemtsov, assassinato con quattro colpi di pistola il 27 febbraio mentre camminava vicino al Cremlino. Nemtsov è stato sepolto al cimitero Troekurovsky, dove riposa anche la reporter anti Cremlino Anna Politkovskaja.Per l'ultimo saluto erano presenti, la madre Dina Eidman, che proprio in questo giorno compiva 87 anni, l'ex moglie e i figli. Molti gli esponenti della politica russa, non solo di opposizione. Presenti anche l'ex premier britannico John Major e l'ambasciatore italiano Cesare Ragaglini.Assente invece la compagna con cui Nemtsov passeggiava quando è stato ucciso, la modella ucraina Anna Duritskaya. Come previsto il presidente russo Vladimir Putin non è intervenuto. Vladimir Milov, leader del partito "Scelta democratica": "E' una sorta di test: o uniamo le forze e mostriamo di essere in grado di rappresentare una strada alternativa per cambiare la situazione o tutto resterà così com'è. Come sapete molti leader dell'opposizione hanno lasciato la Russia e criticano Putin da una distanza sicura".(immagini Afp)