Roma, (askanews) - Da noi ormai sono condiserate vintage, auto d'epoca solo per appassionati e collezionisti. In Madagascar invece le Renault 4 sono ancora di gran moda e molto amate, così come la Citroen "Due cavalli" e sono tra le auto più utilizzate come taxi, molto più che le berline.Nella capitale, Antananarivo, si produssero Renault 4 per circa 20 anni, dall'inizio degli anni '60 fino all'81. E per molti sono rimaste le auto per eccellenza, comode, piccole ma spaziose, e agili sulle strade dissestate e piene di buche. Alcuni le usano come se fossero delle jeep. E oggi esistono fanclub che organizzano raduni di appassionati che non le cambierebbero con nessun altro modello. "Le strade qui sono davvero rovinate, noi diciamo che la Renault 4 è la nostra piccola 4x4" spiega Ernst Rambolarinia, fondatore dell'associazione Renault 4 del Madascar.Per molti il legame è affettivo:"Mio padre me la fece guidare quando avevo 12 anni - dice una ragazza - era la prima volta che guidavo e da allora la Renault 4 è rimasta per me una passione".Un altro ragazzo racconta:"La mia auto ha un valore sentimentale, mi ricordo quando tutti noi nipoti eravamo insieme nell'auto di mia nonna. Avevamo 12 anni, giovani ma già alti come oggi. L'abbiamo tenuta fino a oggi e ancora si guida benissimo".