Tel Aviv (askanews) - Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu, dato per sfavorito da tutti i sondaggi, ha vinto le elezioni, con una rimonta a sorpresa all'ultimo momento. Il suo partito, il Likud, ha ottenuto 30 seggi, contro i 24 dei Laburisti di Herzog, grande sconfitto di queste elezioni. "Contro ogni previsione, abbiamo ottenuto una grande vittoria per il Likud" ha detto Netanyahu festeggiando il risultato elettorale."Abbiamo promesso di prenderci cura ad ogni costo degli alloggi e del costo della vita e lo faremo" ha rimarcato, ritornando su alcuni dei temi forti della sua campagna elettorale. Netanyahu ha poi annunciato di voler formare un governo in due massimo tre settimane."Ho parlato con tutti i capi dei partiti nazionali. Li ho invitati ad unirsi a me a formare un governo in Israele senza troppi indugi".(Immagini Afp)