Roma, (askanews) - In Israele si festeggia Purim, quasi considerato "il carnevale ebraico" e per le strade di Ascalona sono state organizzate sfilate e cortei in maschera. E' una festa antica in cui l'unica regola è divertirsi, ed è amatissima dai bambini che si travestono proprio come a carnevale.Purim si celebra ogni anno nel 14esimo giorno del mese ebraico di Adar e ricorda la miracolosa salvezza del popolo ebraico, grazie alla regina Ester e a suo cugino Mardocheo, che sventarono il piano di Haman, consigliere del re persiano Assuero di sterminare tutti gli ebrei abitanti nel regno.Durante la festa, preceduta da un giorno di digiuno, si banchetta, ci si scambiano doni e in generale ci si diverte.(Immagini Afp)