Roma, (askanews) - Si sarebbe dovuto occupare della pulizia dei parchi e dei giardini del centro cittadino. Ma un dipendente del Comune di Belluno, impiegato nel settore manutentivo, preferiva trascorrere le proprie giornate lavorative a passeggio per le vie del centro storico.Il dipendente assenteista è stato smascherato dalle Fiamme Gialle. In pratica, ogni mattina l'uomo timbrava regolarmente il badge negli uffici comunali ma piuttosto che indossare la propria tuta da lavoro e recarsi nelle aree pubbliche da ripulire iniziava il proprio tour a spasso per la città e intrattenendosi in vari locali del centro.Durante le settimane di pedinamenti della Guardia di Finanza non è stato mai visto lavorare. Eppure, il dipendente comunale riceve uno stipendio netto mensile di circa 1.100 euro. Ora è stato denunciato per truffa aggravata e continuata, per falso ideologico in atti pubblici e per danneggiamento di edificio pubblico.