Il Cairo, (TMNews) - Migliaia di egiziani manifestano al Cairo contro il presidente Morsi. Lo slogan è uno solo: "vattene", scritto sui cartelli e le bandiere sventolate da tutti i dimostranti che partecipano alla mobilitazione di massa organizzata per chiedere le dimissioni del presidente, ad un anno esatto dal suo insediamento.Il cuore delle proteste è ancora una volta piazza Tahrir, dove nacquero e si infuocarono le rivolte contro il regime che portarono alle dimissioni di Mubarak e aprirono alle elezioni, vinte poi da Morsi, primo presidente egiziano liberamente eletto. Le manifestazioni però si sono allargate a molte altre città, da Alessandria a Port Said.Nelle stesse strade si sono fatti sentire anche i sostenitori di Morsi che dal suo canto non ha alcuna intenzione di cedere alla piazza, respinge qualsiasi ipotesi di elezioni anticipate e rivendica l'importanza di rispettare la legittimità costituzionale della sua elezione.(Immagini Afp)