Bruxelles (askanews) - Abdeslam Salah, ricercato per la strage di Parigi del 13 novembre, si trovava nell'appartamento perquisito 3 giorni fa a Forest, vicino Bruxelles. Lo dimostrano le impronte e le tracce di dna rinvenute dagli inquirenti, secondo quanto confermato dalla Procura federale. Non sono stati diffusi altri dettagli, ma si fa strada l'ipotesi che Salah sia uno dei due uomini che si trovava nell'appartamento durante l'irruzione della polizia. I due hanno ingaggiato una sparatoria con gli agenti durante la quale sono riusciti a fuggire.Se così fosse, significherebbe che l'uomo accusato di essere uno dei membri del commando che uccise 89 ragazzi al Bataclan durante un concerto è riuscito per l'ennesima volta a sfuggire dalle mani della polizia senza lasciare traccia.