Roma, (askanews) - Il presidente di Confindustria Giorgio Squinzi difende i governatori delle Regioni sull'accoglienza dei migranti. Parlando con i giornalisti a margine dell'Assemblea di Confindustria Romagna a Ravenna, Squinzi ha spiegato: "Non si possono lasciare prendere decisioni in materia di immigrazione ai governatori delle Regioni"."Non me la sento di pronunciarmi su questo tema - ha avvertito Squinzi, sottolineando - Anche perché la situazione è molto complessa e credo che la decisione vada presa poi innanzitutto a livello nazionale e poi, soprattutto, a livello europeo". Ma "non possiamo lasciare queste decisioni a livello dei governatori delle Regioni", ha concluso.