Roma, (askanews) - "Un piccolo Paese Malta ma con un grande cuore. Quello che sta avenendo in queste ore nel mediterraneo è molto più di un naufragio: siamo in presenza di una grave crisi umanitaria che come tale va gestita sulla base del diritto internazionale e che richiede risposta forte di tutta la comunità internazionale, è quanto ha detto il premier Matteo Renzi durante la conferenza stampa congiunta a Palazzo Chigi con il primo ministro di Malta, Joseph Muscat. Il fatto che in queste ore, anche di fronte a ciò che è accaduto, vi sia un'escalation di spedizioni - è perchè così le chiamano gli scafisti - di questi viaggi della morte, è il segno che siamo in presenza di un'organizzazione criminale che sta facendo tanti soldi e sta rovinando tante vite".