Bruxelles (askanews) - "Oggi il Consiglio europeo non sarà importante solo per la frontiera orientale dell'Europa, ma anche per quella meridionale. Io credo che la questione del Mediterraneo vada riproposta con grande forza e decisione". Lo ha detto il presidente del Consiglio Matteo Renzi all'uscita dal prevertice dei socialisti europei, oggi a Bruxelles, in vista del vertice dei capi di Stato e di governo dell'Ue che si terrà nel pomeriggio."Per noi italiani sarà importante sottolineare la questione Libia; credo che non abbiano senso le polemiche e le strumentalizzazioni fatte in queste ore", ha continuato Renzi, riferendosi al tema dell'immmigrazione. "Abbiamo bisogno - haaggiunto - di risolvere il problema in Libia: dobbiamo evitare che le persone muoiano e che il Mediterraneo diventi un cimitero"."Affrontare la questione Libia - ha insistito - è una priorità assoluta, e L'Italia è pronta a fare la sua parte a supporto e sostegno della comunità internazionale", ha concluso.