Roma (askanews) - Il governo sta valutando la chiusura del CARA (Centro accoglienza richiedenti asilo) di Mineo, in Sicilia, dopo i delitti compiuti da un immigrato ospite del centro. Lo ha assicurato il ministro per le Riforme e i Rapporti con il Parlamento Maria Elena Boschi nel question time allaCamera."Si sta valutando - ha detto Boschi - se recedere anticipatamente dalla convenzione con i comuni per il CARA di Mineo per poi affidare la gestione alle prefetture e considerare poi la chiusura del centro".