Sydney (TMNews) - Fiamme e devastazioni nei dintorni di Sydney in Australia a causa di spaventosi incendi che hanno colpito la vicina zona montuosa delle "Blue Mountains", distruggendo diverse abitazioni e mettendone a rischio centinaia."E' uno dei peggiori scenari mai visti - ha dichiarato il capo dei vigili del fuoco dello Stato - la gente che perde tutto quello che possiede a causa di questi incendi devastanti che provocano danni immensi".Una volta domati i rocghi lo scenario che rimane è sconvolgente. Ettari ed ettari di terreno completamente ingoiati dalle fiamme, case e autoveicoli distrutti.Sul posto, per accertarsi personalmente dei danni e portare una parola di conforto alle persone rimaste senza casa, si sono recati il primo ministro del Nuovo Galles del Sud Barry O'Farrell e il primo ministro Australiano, Tony Abbott.Al momento si ha notizia di una sola vittima. Le temperature più fredde di queste ultime ore hanno dato una decisa mano ai Vigili del fuoco ad aver ragione dei righi. Nel 2009, un incendio nello Stato di Victoria, nel sud, aveva provocato lamorte di 173 persone e ridotto in cenere migliaia di abitazioni.(Immagini Afp)