Napoli (askanews) - Stare dalla parte dei musulmani, della democrazia, della libertà, condannando fermamente ogni forma di violenza. L'imam di Napoli Abdullah Cozzolino a ridosso degli attentati di Parigi lancia un invito alla pace e alla convivenza. Ma anche alla vigilanza contro ogni forma di estremismo, a partire proprio dalle moschee."Da musulmani quello che dobbiamo ribadire con forza è la condanna e l'attenzione in tutti i modi nei confronti di personaggi sospetti che vengono qui a predicare odio e violenza; questo è l'unico nostro accorgimento per portare avanti una linea di pace e convivenza e rende i cittadini e i migranti partecipi della vita sociale e civile di questo nostro paese".L'imam ha invitato i musulmani a vigilare sulla possibile infiltrazione di personaggi sospetti nelle moschee ed eventualmente a denunciarli alle autorità, innescando una collaborazione nel nome della pace e della demcorazia.