Gaza (askanews) - I graffiti di Banksy fra le macerie di Gaza. L'artista britannico ha pubblicato sul suo sito un video in cui mostra il risultato del suo viaggio a Gaza, 4 nuove opere realizzate fra le case e le strade distrutte dall'ultima operazione militare israeliana nell'estate del 2014, che ha ucciso oltre 2mila palestinesi.Nel video Banksy invita a scoprire una nuova destinazione descrivendo la situazione a Gaza attraverso una serie di scritte ironiche: "Piace così tanto ai residenti che non la lasciano mai, perché gli è proibito", è "immersa in un ambiente esclusivo, perché circondato da un muro per tre lati e imbarcazioni armate", "è controllata da vicini amichevoli, con 18mila case distrutte nell'operazione israeliana Protective edge"Fra i graffiti, ce ne è uno che riproduce un gattino. E ad un palestinese che gli chiedeva perché ha scelto proprio questo soggetto, Banksy ha risposto così: "Volevo mostrare la distruzione di Gaza pubblicando foto sul mio sito, ma la gente su Internet guarda solo gattini".