Bruxelles (TMNews) - Un killer freddo, preciso e spietato. La polizia belga ha diffuso le immagini riprese da telecamere di sorveglianza dell'attacco al Museo ebraico di Bruxelles, nel quale un uomo ha ucciso quattro persone. Nel video si vede l'assassino in azione, e per gli inquirenti si tratta di una persona "ben preparata" a uccidere. La Procura di Bruxelles ha organizzato una vera e propria caccia all'uomo in tutto il Paese che, come ha detto il premier Elio Di Rupo, ancora fatica a capacitarsi dell'accaduto."In Belgio - ha detto il primo ministro - non siamo abituati a certi atti di barbarie. Siamo sotto choc, ma le forze di sicurezza stanno facendo il massimo per identificare e arrestare il colpevole".