Berlino, (askanews) - Nessun dito medio. Le immagini del gestaccio del ministro delle Finanze greco Yanis Varoufakis rivolto alla Germania, che hanno fatto il giro del mondo sollevando un polverone, diffuse da un presentatore tv tedesco, erano false. A confessarlo è stato proprio lui, il comico Jan Bohmermann, con tanto di scuse ufficiali su Twitter: "Ci dispiace Varoufakis, non lo faremo più" ha detto.Il ministro greco aveva subito denunciato l'accaduto, smentendo qualsiasi dito medio alzato. Il video mostrava un suo discorso prima di diventare ministro, in cui attaccava duramente la Germania, e il gesto si riferiva proprio al momento di massima concitazione e accusa contro l'austherity tedesca. Una manipolazione ben fatta, che poteva quindi indurre in errore, ma pur sempre un fake pensato con ironia.Trasmesso da una trasmissione satirica, un fermo-immagine del video era poi stato mostrato nell'appuntamento settimanale più seguito alla tv tedesca sulla prima rete pubblica. E Varoufakis, interpellato sull'immagine, in collegamento da Atene aveva immediatamente denunciato che si trattava di un falso. Ma nessuno gli aveva creduto.