Caracas (TMNews) - Il Venezuela prega per Hugo Chavez, alle prese con una difficile riabilitazione in un ospedale di Caracas dopo l'ennesimo intervento chirurgico a Cuba per un tumore alla zona pelvica, diagnosticato per la prima volta nell'estate del 2011. I sostenitori di Chavez sono scesi in piazza, venerdì 22 febbraio, per tenere una messa all'aperto in sostegno del loro presidente.Secondo il vice presidente Nicolas Maduro, Chavez, nonostante le difficoltà, è ancora in grado di gestire gli affari di stato, smentite quindi le voci di un possibile vuoto legislativo e militare dovuto alle condizioni di salute del presidente venezuelano.Secondo le ultime notizie, Hugo Chavez ha subito una tracheotomia a causa di una insufficienza respiratoria e deve utilizzare una cannula per parlare, ma ha comunque comunicato con i suoi collaboratori, anche con note scritte, per dare orientamenti governativi.Chavez aveva annunciato su Twitter il suo ritorno a Caracas dopo la degenza di circa due mesi a Cuba e aveva pubblicato delle foto che lo ritraevano sorridente in compagnia delle sue figlie. Nei giorni successivi, tuttavia, era stato diramato un bollettino ufficiale in cui, per la prima volta, si ammettevano le difficoltà repiratorie del presidente.(Immagini Afp)