Milano (TMNews) - Il tunnel della Manica compie 20 anni. Era il Maggio del 1994 quando la regina Elisabetta e il presidente francese Francois Mitterrand inaugurarono il collegamento sottomarino fra Inghilterra e Francia, e dunque tutto il resto d'Europa. Willy Crooks quel giorno era ai comandi del treno e lo è ancora 20 anni dopo. "Ero molto emozionato e anche molto fiero, c'era tutta la mia famiglia è stato davvero un gran momento per tutto il mondo" racconta. Da quel giorno sono 330 milioni i passeggeri passati sotto al tunnel su questi treni che vengono tenuti in uno dei più grandi depositi al mondo. Ogni giorno almeno 400 convogli attraversano l'Eurotunnel lungo 50 km di cui 38 sotto il mare. Nelle ore di punta passa un treno ogni 3 minuti, tutto sotto gli occhi degli addetti alla torre di controllo da cui viene monitorato il traffico 24 ore su 24.Dopo un inizio economico difficile durante il quale rischiò il fallimento, ora il tunnel sotto la Manica viaggia spedito e conta di aumentare sempre più il numero di passeggeri e di treni che potrebbero aumentare fino a 700 al giorno.(Immagini Afp)