Johannesburg (TMNews) - In attesa delle celebrazioni ufficiali allo stadio di Soweto e dei funerali di Stato, i sudafricani si stringono intorno alla famiglia di Nelson Mandela. Mentre le personalità dello sport e della politica sudafricana arrivano nella casa di Mandela a Johannesburg per dare le condoglianze alla famiglia, non si ferma il pellegrinaggio dei cittadini: lasciano un biglietto, una candela, fiori e bandiere del Sudafrica. Un omaggio continuo che non si ferma neanche di notte e che ha bloccato tutto il quartiere. Le strade intorno alla casa di Madiba sono transennate, si può girare solo a piedi e le sbarre posizionate per non far passare la gente sono diventate un monumento alla memoria di Mandela e all'amore che la sua gente ha sempre provato per lui.Per questo è stato deciso che il corteo funebre di Mandela, i cui funerali si svolgeranno il 15 dicembre, attraverserà le strade di Pretoria per tre giorni, in modo che il maggior numero di persone possa salutare per l'ultima volta l'uomo che ha sconfitto la segregazione razziale e ha dato un futuro di pace e riconciliazione al Sudafrica.(Immagini Afp)