Il sindaco Giuliano Pisapia è a Tokyo per promuovere il sistema Milano e intensificare i rapporti tra due città che si amano. Lo si è visto anche dall'incontro con il governatore metropolitano Yoichi Masuzoe, estimatore dell'Italia e in particolare del capoluogo lombardo. Come rispettive capitali dell'innovazione, le due città intendono pilotare il rilancio delle relazioni tra due Paesi che l'anno prossimo celebreranno i 150 anni dei legami diplomatici. Milano e Tokyo hanno scoperto insieme e in ritardo di avere anche una grande vocazione turistica. Non a caso Pisapia è intervenuto alla più grande fiera turistica del Giappone, dove l'Enit ha allestito uno stand e organizzato incontri business-to-business. All'istituto italiano di cultura progettato da Gae Aulenti,intanto, va in scena uno spettacolo inedito di Patriza Zappa Mulas sulla “Milano che cammina”. E l'anno prossimo avrà un'altra grande Expo mondiale, quella del design organizzata dalla Triennale.