Milano, (askanews) - La prima campanella della vittoria repubblicana è arrivata con il trionfo di Mitch McConnel, che ha riconfermato il suo seggio di senatore del Kentucky. Con ogni probabilità McConnel diventerà il leader della maggioranza al Senato. Una figura con la quale Obama dovrà comunque confrontarsi se vorrà portare a casa qualcosa nei prossimi due anni."Solo perchè abbiamo un paese con un sistema basato su due partiti, non significa che dobbiamo essere sempre in conflitto. Ho già dimostrato in passato di essere leale nei momenti critici. Spero che il presidente mi darà l'opportunità di dimostrarlo ancora. C'è ancora così tanto che possiamo fare per il bene di tutti gli americani" ha detto il McConnel.Quindi sarà il Grand Old Party a dettare l agenda legislativa, e il presidente Obama dovrà trovare i suoi spazi facendo compromessi o usando i poteri esecutivi.(Immagini Afp)