Roma, (askanews) - Il regista Antoine Fuqua star del red carpet de I magnifici 7 a Singapore. Ad attendere il cineasta statunitense, che firma il remake del film omonimo del 1960, una sfilza di selfie con gli abitanti della città-Stato del sud-est asiatico.

Il film, atteso nelle sale dal 29 settembre, rivisita la storia classica dei Magnifici 7: quando la città di Rose Creek si ritrova sotto il tallone di ferro del magnate Bartholomew Bogue (interpretato da Peter Sarsgaard), per trovare protezione i cittadini disperati assoldano sette fuorilegge, cacciatori di taglie, giocatori d azzardo e sicari. Tra di loro Sam Chisolm, alias Denzel Washington, Josh Farraday che ha il volto di Chris Pratt, Goodnight Robicheaux, magnifico Ethan Hawke e Jack Horne interpretato da Vincent D Onofrio. E ancora: Billy Rocks (Byung-Hun Lee), Vasquez (Manuel Garcia-Rulfo) e Red Harvest (Martin Sensmeier).

"Le scene d'azione sono fantastiche, esplosioni, salti a cavallo, tanta buona roba e tanto divertimento - ha spiegato Fuqua - Si sono divertiti, hanno cavalcato, corse con le auto, se la sono spassata, sparatorie. Tutto quello che ho dovuto fare è stato dirigere".

Mentre preparano la città per la violenta resa dei conti che sanno essere imminente, questi sette mercenari si trovano a lottare per qualcosa che va oltre il denaro.