Roma, (askanews) - Resterà nella storia come il primo Giubileo alla presenza di due Papi. E' l'immagine dell'abbraccio tra Papa Francesco e il suo predecessore, Joseph Ratzinger, il simbolo dell'apertura dell'Anno Santo straordinario. Un'immagine che ha fatto il giro del mondo.Subito dopo l'apertura della Porta Santa per mano di Bergoglio, il primo pellegrino è stato proprio Ratzinger, aiutato da mons. Georg Gaenswein, suo segretario personale per tanti anni.