Roma, (TMNews) - Il più grande flash mob di scherma del Mondo. 122 città di quattro continenti (assente l'Africa), 24 Paesi diversi coinvolti, invase da schermidori che, armi in mano, hanno dato vita a un evento unico. Oltre 7.500 i partecipanti che si sono esibiti in assalti in 71 città italiane e 51 straniere.L'iniziativa è stata promossa dalla Federazione Italiana Scherma con l'obiettivo di promuovere questo sport nel periodo dell'anno in cui ricomincia la stagione sportiva.Da piazza Duomo a Milano fino al Colosseo a Roma, da Torino a Foggia: nord e sud uniti da passione, impegno ed entusiasmo.Il fencingmob più alto è stato a Canazei, a 2.239 metri di altezza; quello più australe si è svolto a Ushuaia in Argentina, quasi al Polo Sud. Quello più numeroso a Hong Kong con 140 partecipanti. Suggestivo il flash mob a Reggio Calabria davanti al Museo dei Bronzi di Riace.