Santiago di Cuba (askanews) - Ultima tappa a Santiago de Cuba del viaggio di Papa Francesco nell'isola caraibica. Il pontefice ha celebrato la messa nella basilica del santuario della Vergine della carità del Cobre.La storia della Vergine del Cobre, patrona dell'isola, misteriosamente emersa dalle acque caraibiche nel 1606, si è intrecciata con la storia cubana, dall'abolizione della schiavitù alla liberazione dalla dominazione spagnola. A lei Fransceco ha affidato il popolo cubano."Madre della riconciliazione riunisci il tuo popolo disperso nel mondo, rendi la nazione cubana una casa di fratelli e sorelle in modo che questo popolo apra il suo cuore, la sua mente e la sua vita a Cristo, unico salvatore e redentore".Negli Stati Uniti intanto scatta un nuovo allarme terrorismo, proprio alla vigilia dell'arrivo del Papa. Secondo un documento del Pennsylvania State Police's Criminal Intelligence Center, le forze dell'ordine temono che terroristi possano travestirsi da agenti di polizia e vigili del fuoco per lanciare attentati nel Paese. Utilizzando documenti falsi, inoltre, potrebbero entrare in aree riservate.L'attenzione è massima, è infatti la prima volta che Jorge Mario Bergoglio mette piede in vita sua negli Stati Uniti.