Roma, (askanews) - Papa Francesco visiterà la città di Sarajevo sabato 6 giugno e molti fedeli si domandano se, durante i suoi discorsi, dirà qualcosa sulle apparizioni di Maria ai veggenti di Medjugorje. Il Vaticano non si è ancora espresso ufficialmente sul riconoscimento delle apparizioni che, secondo i veggenti, avvengono da 34 anni. Intanto migliaia di pellegrini provenienti dal mondo intero affollano il santuario mariano nella piccola località a sud della Bosnia."Sono passati già 34 anni. La Vergine mi ha scelto per essere suo strumento, uno strumento nelle sue mani e nelle mani di Dio", dice Ivan Dragicevic, uno dei veggenti. "Credetemi - prosegue - non è facile, non è affatto semplice stare con Maria tutti i giorni, parlare con lei ogni giorno, essere con lei in paradiso tutti i giorni".Le apparizioni avvengono dal giugno del 1981: sei bambini sono testimoni delle apparizioni. In questo piccolissimo e povero Paese di 3,8 milioni di abitanti, il 10% è cattolico. Ogni anno, circa un milione di pellegrini visitano Medjugorje.