Roma, (TMNews) - Papa Francesco varca la soglia del carcere minorile di Casal del Marmo per i riti del Giovedì Santo. Jorge Mario Bergoglio ha celebrato la messa 'in coena Domini' del giovedì santo a modo suo. Suscitando grande entusiasmo tra i 50 giovani ospiti del penitenziario minorile. Invece che il canto gregoriano nella Basilica di San Pietro, canzoni e chitarre. Poi il Pontefice si è inginocchiato a lavare i piedi a dodici ragazzi, tra cui due ragazze e due musulmani, baciando loro i piedi, abbracciandoli."Non lasciatevi rubare la speranza, vi porto la carezza di Gesù", ha detto il Santo Padre ai ragazzi alle ragazze reclusi. Lavare i piedi - ha aggiunto il Papa - significa dire: io sono al tuo servizio. Chi è in alto deve mettersi al servizio degli altri".Il Pontefice ha indossato un grembiule realizzato dai ragazzi della Comunità di Villa San Francesco in provincia di Belluno, il cui tessuto proviene dalla Terra Santa.