Roma, (TMNews) - Razioni alimentari per quasi 5.500 persone: è l'impegno, senza sosta, del Programma alimentare mondiale nella Repubblica centrafricana che ha distribuito cibo alle famiglie radunate presso l'Aeroporto internazionale di Bangui, dove si stima che 100mila persone abbiano trovato rifugio.Le distribuzioni di derrate alimentari sono riprese dopo una pausa di tre settimane dettata dalle precarie condizioni di sicurezza. Il Programma alimentare mondiale ha quantificato in 10 giorni il tempo necessario per fornire cibo a tutti gli sfollati rifugiati nell'aeroporto.Fino a questo momento, l'agenzia delle Nazioni Unite ha assistito 240mila persone nella Repubblica Centroafricana da quando le violenze si sono intensificate, il 5 dicembre scorso.