Parigi (askanews) - Non più solo sirenette, ora in vasca arrivano i sincronetti. Le pari opportunità nel mondo dello sport hanno permesso agli uomini di tuffarsi nel mondo del nuoto sincronizzato, finora un'esclusiva per le donne. Ai Mondiali di nuoto 2015 a Kazan in Russia debutterà la specialità del doppio misto.Stati Uniti, Canada, Giappone e Italia hanno già una squadra maschile, per la Francia scenderà in vasca un duo di trentaseienni, amici d'infanzia, e molto affiatati. Virginie Dedieu è stata tre volte campionessa del mondo in solitario poi si è ritirata, ma ora ha scelto di tornare alle gare insieme a Benoit Beaufils, che è stato campione juniores di nuoto sincronizzato nel 1995 e che da anni lavora a Las Vegas, facendo spettacoli acquatici."Quando la gente si renderà conto che c'è anche un uomo in gara resterà colpita, ma sono molto felice di rappresentare la Francia per il debutto di questa specialità, spero davvero che tanti ragazzi vedendomi andranno in piscina con la consapevolezza che si può fare" dice Benoit.La Francia ha puntato su una coppia matura, mentre le altre squadre sono composte da giovanissimi. "La coreografia sarà particolare, prenderemo un rischio, ma penso che davvero possiamo competere per arrivare a vincere una medaglia" aggiunge Virginie.Come con tutte le novità c'è curiosità, ma lo show è assicurato.