Roma.(TMNews) - Il premio Nobel per la letteratura è stato assegnato al romanziere e sceneggiatore francese Patrick Modiano, 69 anni, autore, tra l'altro, di L'orizzonte , Fiori di Rovina , Riduzione di Pena , Dora Bruder.Modiano è stato premiato per "l'arte della memoria attraverso la quale ha evocato destini umani più inafferabili e svelato il mondo dell'Occupazione" nazista in Francia.Figlio di un ebreo francese e di un'attrice fiamminga, allievo al liceo di Raymond Queanu, Modiano ha dedicato parte della sua narrativa alla ricostruzione della figura paterna che, tra mille ombre, da ebreo si ritrovò a collaborare col regime di Vichy e gli occupanti nazisti.Il presidente dell'accademia svedese, Peter Englund ha detto alla televisione pubblica svedese che l'accademia dei Nobel non è riuscito a raggiungere telefonicamente Modiano prima dell'annuncio del premio.Modiano succede alla scrittrice canadese Alice Munro