Catania, (TMNews) - Visita lampo in Sicilia per il neo ambasciatore degli Stati Uniti John Phillips che è stato accolto a Catania dal sindaco di Enzo Bianco al Palazzo degli Elefanti. Durante il breve incontro riservato alla stampa non sono state ammesse domande da parte dei giornalisti e il neo ambasciatore si è limitato a ringraziare la Sicilia per l'ospitalità delle truppe della Us Navy di stanza a Sigonella: "L'Italia e gli Stati Uniti hanno tra le loro priorità la sicurezza dei loro popoli, e sono particolarmente grato alle migliaia di truppe di stanza qui, perché collaborano con gli Stati Uniti per cercare di garantire la massima sicurezza", ha dichiarato l'ambasciatore. Nessun accenno quindi al Muos, il sistema satellitare della Marina statunitense a Niscemi ormai completato, che continua a preoccupare la popolazione locale per i suoi impatti sulla salute degli abitanti e sull'ambiente. Un tema, quello del Muos, sul quale i siciliani si aspettavano molto e che oggi, nonostante le ondate di protesta, subiscono senza avere più neanche risposte.