Berlino, (askanews) - Ad alcuni ricorda la Belle epoque, gli anni '20 e '30, quando Josephine Baker ballava nuda sui tavoli, ad altri la "vetrina capitalista" dell'Ovest durante la Berlino divisa, ma oggi West Berlin, in particolare l'area di Charlottenburg con il suo Kufuerstendamm, spesso abbreviato in "Ku'damm", è tra le zone dello shopping, ma non solo, più ricercate della capitale tedesca, come spiega la guida Markus Mueller Tenckhoff:"Oggi grazie al contributo contemporaneo, abbiamo la Bikini House, la Gedachtniskirche dopo un lungo restauro, l'Europa Center Mall, il centro commerciale di lusso Ka.de.we, mentre il viale del Ku'damm, non è solo per lo shopping, ma è un bouleward alla moda dove fare un giro nel pomeriggio o la sera tra bar e bistrot, boutique, ristoranti e gallerie d'arte. C'è tutto questo da trovare qui nella bella West Berlin".Il Ku'damm, creato sullo stile degli Champs-Élysées, si trova nel cuore di Charlottenburg, tra i quartieri più chic della capitale tedesca, dove i russi sono di casa."C'è la tradizione di una grande comunità russa. Charlottenburg, dovete sapere, ha sempre attratto, come già Wiesbaden e Baden Baden, turisti che vengono dalla Russia, o persone che lasciavano la Russia a causa del comunismo e si sono trasferiti qui a Charlottenburg il cui soprannome è: Charlottengrad".Qui dove dopo la caduta del muro nel 1989 arrivarono colonne di Trabant, le auto simbolo della ex Ddr, ci sono alberghi di lusso, nuovi complessi architettonici, numerose firme del mondo della moda. La clientela è sicuramente quella dei "nuovi ricchi", delle star o delle "belle donne", pronte a un ritocchino veloce: "Charlottenburg è anche molto famosa per ottimi trattamenti di bellezza, spa e centri estetici se ne contano parecchi qui..."