Roma, (TMNews) - Il fumo "danneggia la schiena" . Lo afferma uno studio condotto da ricercatori dell Università Cattolica - Policlinico Gemelli di Roma in collaborazione con l'Università di Pittsburgh , che hanno dimostrato come le sostanze nocive delle sigarette danneggino il Dna delle cellule dei dischi intervertebrali. Non solo, gli effetti negativi sulla colonna potrebbero essere ancora più gravi quando si inizia a fumare da adolescenti.I ricercatori hanno esposto al fumo di sigaretta dei topolini di laboratorio sani e dei topolini affetti da un deficit nel Dna. È emerso che tutti i topi esposti a fumo di sigaretta hanno sviluppato segni gravi di degenerazione discale con perdita in altezza dei dischi intertevertebrali.Il danno alla colonna potrebbe essere ancora più grave se si inizia a fumare già da adolescenti: infatti, i ricercatori hanno riscontrato che quando i topi sono esposti a fumo di sigaretta prima della maturità scheletrica, la gravità della degenerazione è dieci volte maggiore rispetto ai topi adulti.