Los Angeles (askanews) - "Carol", la produzione anglo-americana di Todd Taynes, ha fatto il pieno di nominations ai Golden Globes, i premi della stampa estera a Los Angeles che saranno assegnati il 10 gennaio, un mese prima degli Oscar, nella serata organizzata dalla Hollywood Foreign Press Association. Il film è tratto da un romanzo di Patricia Highsmith e racconta l'amore tra una ragazza e una moglie in crisi negli anni '50, interpretate nella pellicola dalle bravissime Rooney Mara e Cate Blanchett.Seguono con quattro nomination "La grande scommessa" di Adam McKay, "Revenant-redivivo" con Leonardo Di Caprio e "Steve Jobs" di Danny Boyle. Nella cerimonia di premiazione dei Golden Globe ci sarà anche un pizzico d'Italia con Ennio Morricone nella cinquina delle migliori colonne sonore per "The Hateful Eight" il western di Quentin Tarantino che in Italia uscirà a febbraio e ha ricevuto solo tre nomination. Da segnalare le candidature per film e regia di "Mad Max: Fury Road" e la doppia nomination di Alicia Vikander come protagonista di The "Danish Girl" e non protagonista di "Ex Machina". Leonardo Di Caprio di nuovo in corsa, questa volta come protagonista del film di Inarritu "The Revenant", in corsa insieme ad Eddie Redmayne di The Danish Girl.Per quanto riguarda le serie tv la sfida sarà tra Empire, Il trono di spade, Mr Robot, Narcos, Outlander.