Roma, (Askanews) - Come già nel 2003 e nel 2012, a Carrara è esondato il torrente Carrione, la notte fra martedì e mercoledì. I danni principali si registrano nelle zone di Marina di Carrara e Avenza mentre nel centro di Carrara invasa dal fango si convive con la paura per il volume d'acqua del torrente.