Roma, (askanews) - Travestiti da Batman, Sailor Moon, Pirati dei Caraibi, personaggi di Star Wars, con t-shirt dei fumetti, maschere e tatuaggi. Come ogni anno San Diego, in California, a luglio per quattro giorni si trasforma in un universo colorato, popolato da personaggi che sembrano usciti da un film di fantascienza o di supereroi. E' il "Comic-on" l'evento più atteso da tutti i fanatici di manga e fumetti, fin dalla sua prima edizione nel 1970.

Sono previste circa 130mila persone, tra fan, bloggers, cosplayers e mondo del cinema, attori, registi e produttori. Perché è qui che vengono anche anticipati i grandi blockbuster della prossima stagione. E la gente viene da ogni parte degli Stati Uniti, e non solo, per prendervi parte. E' un grande raduno di quelli che vengono definiti "nerd".

"Vengo dalla Georgia, ho attraversato il paese perché volevo essere qui, con tutti questi nerd come me", dice una ragazza. "Almeno una volta nella vita devi venirci" sostiene un altro. "Per me è la prima volta".

"Questo è l'unico posto in cui comandano i nerd. Se sei un nerd o un geek, devi venire al Comic Con di San Diego, qui comandiamo noi, almeno per una settimana".