Bangui (TMNews) - Il Ciad ha annunciato di aver completato il ritiro dalla Repubblica Centrafricana di tutto il contingente che era coinvolto nel Misca, la missione di peacekeeping dell'Unione Africana."Ce ne andiamo, torniamo a casa", dice un soldato. Il ritiro era stato deciso dopo che le Nazioni Unite avevano accusato i soldati del Ciad di aver sparato contro i civili a Bangui. Il ministro degli Esteri Moussa Faki Mahamat aveva risposto che i suoi uomini si erano solo difesi da un'imboscata.In Centrafrica intanto la situazione resta critica. Medici senza frontiere parla di una fuga di massa della popolazione, mentre l'Onu ha rinnovato un appello alla comunità internazionale per attirare l'attenzione sulla gravità della crisi nel Paese e sulle sue pericolose conseguenze nell'intera regione.(Immagini Afp)