Passi avanti sono stati fatti e la qualificazione della nazionale maggiore al Campionato del Mondo di Francia 2019 potrebbe dare un ulteriore impulso all’intero movimento del calcio femminile italiano. Katia Serra non ha dubbi: siamo sulla buona strada ma il cammino è ancora lungo