Roma (TMNews) - Musei aperti sabato, in occasione della "Notte europea dei Musei", dalle 20 alle 24 al costo simbolico di 1 euro: "Per far conoscere i musei ad un pubblico più vasto non solo ai turisti, ma anche a quanti non sono mai entrati nei musei delle loro città", ha sottolineato il ministro delle Attività e dei Beni culturali Dario Franceschini. Ma l'annuncio del ministro "sarà giorno tutta la notte", ha portato con sé anche un caso meno luminoso: "Ad oggi - ha denunciato con rammarico lo stesso Franceschini - il Colosseo sarà chiuso perché non si sono trovati i cinque custodi interni volontari necessari e previsti dagli accordi sindacali".Apriranno moltissimi dei musei statali italiani a cuisi aggiungeranno, grazie all'accordo con l'Anci, tantissimerealtà locali. Saranno aperti, ad esempio gli Uffizi, Pompei, la pinacoteca di Brera, a Roma saranno aperti ad esempio il Vittoriano, i Fori Imperiali, ma anche Maxxi e Macro, ma non ci sarà il Colosseo,che rimarrà al buio, spento e chiuso pur essendo il monumento più visitato, 6 milioni di persone all'anno.Archeologi, esperti, volontari di tutta Italia hanno dato disponibilità per aprire il Colosseo. Il ministero ha fatto la sua parte mettendo a disposizione il personale aggiuntivo "ma non si sono trovati i 5 dipendenti interni volontari necessari". E Franceschini ha lanciato un appello al personale dell'Anfiteatro Flavio perché "le cose cambino".