Parigi (askanews) - Code, ingorghi e blocchi. A Parigi e in molte altre città francesi i tassisti sono scesi in piazza per protestare contro UberPop: chiedono che il servizio venga messo fuori legge per concorrenza sleale.I tassisti si sono dati appuntamento vicino agli aeroporti e alle stazioni, bloccando al circolazione. Queste immagini arrivano dalla zona vicino all'aeroporto Charles de Gaulle dove è stato impedito l'accesso ad alcuni terminal, così come a Parigi è stato bloccato l'accesso alla Gare du Nord.Stessa situazione in altre città francesi, qui siamo a Marsiglia. "I tassisti pagano la pace sociale, ma con il loro denaro - accusa Rachid Boudjema, segretario dei tassisti marsigliesi - Il governo fa un regalo alle persone in difficoltà perché non riesce a ridurre la disoccupazione e sono i taxi che ne stanno pagando il prezzo".(Immagini Afp)