La parola a Ornella Rizzo, agente vigilatrice e a Maurizio Lunetta, direttore Consorzio tutela vini Doc Sicilia