Roma, (TMNews) - Si apre il 12 Marzo il Conclave che ha il compito di eleggere il nuovo Papa, successore di Benedetto XVI. Dopo una lunga serie di discussioni, la data è stata scelta solo all'ottava riunione della congregazione generale. I cardinali hanno potuto anticipare l'avvio del Conclave prima del 15 marzo grazie al "motu proprio" di Papa Ratzinger; l'atto ha permesso di non rispettare la norma che impone di attendere 15 giorni dall'inizio della sede vacante, cominciata il 28 febbraio scorso, giorno in cui sono scattate ufficialmente le dimissioni di Benedetto XVI.I cardinali elettori chiamati a scegliere il nuovo Pontefice sono 115 in rappresentanza di tutti i continenti; i più numerosi, 28, sono gli italiani. Una volta fatto voto di silenzio si riuniscono nella Cappella Sistina in Vaticano dove restano finchè la tradizionale fumata bianca non annuncia la proclamazione del nuovo Papa.