Hong Kong (Askanews) - Le autorità di Hong Kong hanno dato ordine di evacuare e ripulire tutta la zona che ha visto compiersi la protesta degli studenti nei pressi degli edifici di governo. Gli ufficiali giudiziari, appoggiati dalla polizia, hanno iniziato la rimozione delle barricate all'esterno della Citic Tower nella zona Admiralty, anche se al momento sono state lasciate le tende e altri presidi. Il tribunale ha anche autorizzato l'evacuazione del sito di Mong Kok. Resta invece un terzo luogo di protesta, nei pressi di Causeway Bay."Abbiamo lasciato la tenda qui, in modo che la polizia possa portarla via. Ci sposteremo da un'altra parte". Non hanno opposto resistenza le poche decine di manifestanti presenti che dal 28 settembre protestano per ottenere il suffragio universale e il liberoaccesso alle candidature alle elezioni del 2017. "Occupare la strada per noi è solo un messaggio e non l'obiettivo, quindi va bene anche spostarsi altrove. "L'obiettivo è avere una vera democrazia".(immagini Afp)