Parigi (askanews) - All'indomani della cattura di Salah Abdeslam, uno degli autori degli attentati del 13 novembre a Parigi, si riunisce all'Eliseo il Consiglio di difesa, convocato dal presidente francese Francois Hollande, per definire i prossimi passi nella lotta contro le reti jihadiste.Salah Abdeslam, il ricercato "numero uno" in tutta Europa, 26 anni, francese di origine marocchina, è stato catturato a Bruxelles al termine di una fuga di 127 giorni. Ferito a una gamba, l'uomo è stato ricoverato e arrestato. In totale sono 5 le persone fermate nel blitz delle teste di cuoio nella capitale belga. Francois Hollande ha chiesto una rapida estradizione di Abdeslam."Su Abdeslam pendeva un mandato d'arresto a livello europeo - ha dichiarato il presidente francese - sulla richiesta di estradizione sono sicuro che le autorità del Belgio risponderanno affermativamente nel tempo più rapido possibile".Dopo una notte all'ospedale Saint Pierre di Bruxelles, Salah Abdeslam e il suo complice AmineChoukri, sono stati trasferiti nei locali della polizia giudiziaria federale belga, in attesa della convalida del fermo.