Parigi (askanews) - La Francia accoglierà 24.000 rifugiati: lo ha confermato il presidente Francois Hollande, convinto, ha detto, che "la crisi può essere gestita". "E' una crisi drammatica, è grave, ma può essere gestita e lo sarà", ha dichiarato il capo dell'Eliseo"La Francia è disposta a fare la sua parte - ha aggiunto - La Commissione europea propone di distribuire 120mila rifugiati nei prossimi due anni. Per la Francia si tratta di 24mila persone. E così sarà". Il capo dell'Eliseo ha anche annunciato l'intenzione di organizzare una conferenza internazionale a Parigi sull'emergenza migranti.Quest'anno, fino ad oggi, ben 438mila persone hanno chiesto asilo in Europa. L'anno scorso, la Francia ha esaminato 69mila richieste d'asilo e ne ha approvate solo 14mila, una cifra che nelle intenzioni di Hollande non aumenterà di molto nonostante l'emergenza. La Germania nel 2014 ne ha esaminate oltre 97mila e ne ha accettate oltre 40mila. L'Italia ne ha esaminate 35mila circa e accettate 20mila.