Roma, (askanews) - Non solo in Giappone, dove fare "hanami", ovvero godere della bellezza degli alberi in fiore, in particolare dei ciliegi (i "sakura"), è quasi un rituale. Anche negli Stati Uniti la fioritura dei ciliegi è uno spettacolo da contemplare e fotografare.Complici le temperature elevate arrivate in anticipo, a Washington le centinaia di alberi di ciliego donati dal Giappone hanno raggiunto il picco della fioritura. E centinaia di persone, turisti e non, si ritrovano ogni giorno a passeggiare lungo il Tidal Basin, un laghetto collegato al fiume Potomac, o ad ammirare queste macchie di colore rosa e bianche facendo un giro in barca.