Port-au-Prince, (TMNews) - Haiti è uno dei Paesi che ha subito una delle più selvagge deforestazioni degli ultimi anni. Piante e alberi che crescono sull'isola caraibica sono considerati molto preziosi. E questa pianta è soprannominata proprio "l'albero dei miracoli": è la Moringa, un arbusto che può raggiungere i cinque metri d'altezza, resistente alla siccità e che cresce molto in fretta. Ma soprattutto è "miracolosa" perchè nutre l'intera comunità. E in prospettiva potrebbe avere un ruolo importante per sfamare le zone più povere della terra. "Puoi mangiarla così questa foglia. La tagli e via: è sufficiente per sfamare i bambini. Poi è molto semplice da coltivare", spiega Daniel Tillias, della comunità agricola di Cite Soleil.La Moringa è ricca di proteine, minerali e vitamine. Ha betacarotene e amminoacidi. Le foglie di questa pianta hanno la stessa quantità di proteine delle uova e quattro volte la vitamina A delle carote. Daniel spiega i benefici della pianta alla comunità e insegna loro come coltivarla e come raccoglierla. A fine lezione è tradizione festeggiare con il frappé. Vista la scarsità di risorse elettriche capita spesso di vedere scene del genere: per alimentare il frullatore è necessaria l'energia cinetica di una bicicletta. Ma il risultato finale vale la fatica di una pedalata.