Milano (askanews) - Un bastone da passeggio che in realtà è un fucile calibro 22 perfettamente funzionante e dotato di silenziatore. Un arma realizzata artigianalmente, rapidamente smontabile in due parti, che ricorda quelle micidiali utilizzate da alcuni killer professionisti nei film di spionaggio, ed è stata sequestrata nell'abitazione di un 32enne incensurato a Casarile, nel Milanese, dai carabinieri.I militari lo avevano fermato poco prima per un controllo, mentre a bordo di un'auto, insieme con due amici, mentre percorreva alle 4 del mattino la strada statale Vigevanese. All'interno di questo "bastone-fucile" in metallo ma colorato di marrone perché sembri di legno, è stato trovato un bossolo con il segno del percussore.Nella casa dell'uomo, che è stato arrestato, sono state trovate anche una ventina tra coltelli, spade e armi giapponesi, una pistola calibro 7.65 rubata nel febbraio scorso durante una rapina in una villa in provincia di Pavia, diversi proiettili, una "placca" che richiama quelle dei militari della guardia di finanza, una scacciacani e due fucili ad aria compressa senza tappo rosso, un tirapugni, una maschera in lattice e una tipo quella indossata da "Hannibal Lecter", un passamontagna e 300 grammi di marijuana.