Milano (askanews) - Guai con la giustizia per Sean Penn dopo l'intervista scoop al narcotrafficante "El chapo" e pubblicata da Rolling Stone all'indomani dell'arresto del latitante.Il governo messicano vuole interrogare l'attore americano e l'attrice messicana Kate del Castillo, che hanno incontrato in gran segreto il boss tre mesi prima della sua cattura, in un rifugio nella jungla dello stato messicano di Durango. Il criminale ha incontrato produttori e attori per discutere di un film biografico sulla sua vita, una vanità che avrebbe aiutato gli inquirenti a mettersi sulle sue tracce.El Chapo era fuggito dal carcere a luglio, con un'evasione da film attraverso un buco nella doccia della sua cella, collegata ad un tunnel di oltre un chilometro. Dopo mesi di ricerche è stato arrestato in una casa di Los Mochis, grazie a un blitz nel quale sono stati uccisi cinque complici e ferito un militare.